• Facebook Social Icon

© 2017 by Artepozzo

Ronnie Brogi

CONTATTI:

e-mail:

Ronniebr79@gmail.com

Facebook:

RONNIE BROGI

Telefono

3314770815

 

Via G. Mazzini 4 52014 Poppi (AR)

Ronnie Brogi
Classe1979,Ronnie Brogi nasce nei pressi di Firenze,fin da ragazzo ha coltivato la passione per l'arte, in particolare era affascinato dall' arte rinascimentale .Cedette al richiamo della pittura solo dopo molti anni in quanto il lavoro e la vita nn glielo permettevano.
E' autodidatta, nel dipingere è guidato dall' istinto; nei suoi ritratti si concentra sugli occhi; ha l'abitudine di dipingere di notte ascoltando musica.
Dice la critica Antonella Nigro “Ronnie Brogi propone una ricerca incentrata principalmente sul figurativo, che esprime attraverso un accurato disegno e una vivace tavolozza cromatica, ove l'attenzione al dettaglio e alla sfumatura, diviene il fil rouge di uno studio in continua evoluzione.
L'artista, attento osservatore ed estimatore della grande stagione del rinascimento italiano, ne coglie alcune specificità, tra le quali, la piu’ evidente, è l' interesse per la costruzione del ritratto psicologico ed introspettivo che vedrà, con Leonardo, la sua più alta e compiuta espressione.
Ronnie Brogi, indaga con intensità tale genere, attraverso l utilizzo accurato di pastelli che gli consentono di ottenere delicate sfumature che digradano verso la luce o s' intensificano quando abbracciano la profondità delle ombre.[..]
Per Ronnie, ogni ritratto custodisce una visione, una dimensione di sè, infatti, particolare attenzione è posta alla resa degli occhi del soggetto ritratto, in una magica alternanza e scambio tra lo sguardo dell’ artista e quello del protagonista della tela.
Gli occhi non piu’ solo specchio dell' anima,ma anche “riflesso” di chi li crea e li illumina donando, come nella raffigurazione dell'infanzia, un' immediata nostalgia di corrucciata dolcezza e vivace caparbietà scolpite in ciuffi ribelli accarezzati da rifrazioni dorate che gareggiano con le gemme cerulee del volto.
Il mito è riattualizzato nella poesia della contemporanietà ed è aperto alla meraviglia e all’incanto di una figurazione che, a volte, sfiora l’iperrealismo, senza tuttavia, abbracciarlo, conferendo così, un' aura “indistinta”agli effigiati che appartengono al sogno e alla memoria.
Colmo di tenerezza e coinvolgimento l'abbraccio degli sposi, incurante del trascorrere deigiorni, palpitante dell'istante emblematica fusione fisica e spirituale di coloro che, non ricercano il corpo dell'altro se non per proteggerlo, piuttosto cingono l’anima, i pensieri, i sentimenti, i sogni dell’ amato, come in Bouguereaou, klimt Chagall.
Colpisce molto la trattazione di questo tema nell artista, che rendendo vibrante il phatos che scaturisce dal dipinto, appare profondamente coinvolto in un’ opera che illustra il complesso binomio di amore e tempo.
Ronnie Brogi unisce,dunque, l’amore e l’arte e dal loro abbraccio nasce l’emozione e la bellezza.”
Ronnie Brogi quindi intende trasmettere nei ritratti le sue emozioni, le sue passioni, dando luce e vita allo specchio dell anima: gli occhi.
Tende ad uno stile realista dove ama alternare i tratti marcati del pastello a quelli più delicati delle matite;
adora farli abbracciare in un concerto di colori e forme che diano come risultato un'emozione che parta pulita dal cuore” l'arte è nell aria, fortunato è chi l'afferra e la regala”
Ronnie ha partecipato a due edizioni di Avalon in Arte Cava de Tirreni
Ha partecipato alla Pro biennale di Venezia curata da Vittorio Sgarbi
Ha partecipato alla Biennale del Lazio curato dalla critica d’arte Marta Lock dove ha vinto il premio giuria
E' stato insignito del premio Canaletto dalla Spoleto arte a Venezia
E' stato insignito del premio Caravaggio curato da Vittorio Sgarbi nel contesto della Pro biennale di Venezia
Ha esposto per 5 mesi e mezzo nelle sale nobili del Castello dei Conti Guidi di Poppi in occasione del cinquecentesimo anniversario della morte di Leonardo da Vinci
Ha partecipato alla mostra Spoleto Arte curata da Vittorio Sgarbi a Spoleto nel contesto del Festival dei due Mondi
Ha partecipato ad una mostra all ambasciata Araba d'Egitto nei pressi della Domus Aurea a Roma curata dalla critica d Arte Antonella Nigro.

Asia
Per sempre innamorati